Con Impronta la sicurezza RC1 è di serie

    La sicurezza è diventata ormai un elemento imprescindibile nel vivere un’abitazione moderna. Proprio per questo tutti i prodotti Impronta possono essere dotati di sensori d’allarme e di sedi per le barre anti-intrusione da collegare all’impianto di sicurezza della casa per elevare ulteriormente il suo livello di protezione dalle sempre più frequenti effrazioni dolose.
    Impronta propone ai propri clienti la sicurezza RC1 di serie (Resistance Class 1. Gli infissi Impronta hanno più punti di chiusura particolari, che sono a forma di funghetto, o più semplicemente a “T”.Ciò consente di rendere particolarmente difficile farli uscire da loro alloggiamento sul telaio (antistrappo).
    La grande attenzione dedicata da Impronta al tema sicurezza fa sì che esista la possibilità di installare nei suoi infissi vetri stratificati antieffrazione, antivandalismo e anticrimine.
    I vetri stratificati antivandalismo e antieffrazione proteggono persone e cose da atti di vandalismo, aggressioni di breve durata. Proteggono contro il furto e contro aggressioni ripetute e premeditate. Sono utilizzati in particolare per le pareti vetrate di banche e uffici postali ma anche di negozi e abitazioni private.
Queste tipologie hanno la funzione di ritardare al massimo l’intrusione e di dissuadere gli aggressori.
    Il livello di protezione dipende dallo spessore del vetro e del PVB utilizzati nella composizione del vetro stratificato.La norma UNI EN 356 classifica i vetri stratificati in 8 diversi livelli di sicurezza. Ciò in funzione del tipo di prova eseguita e dell’applicazione delle vetrate.